This is Photoshop's version of Lorem Ipsn gravida nibh vel velit auctor aliquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit. quis bibendum auci elit.

Instagram feed

+ 01145928421 SUPPORT@ELATED-THEMES.COM

Pagine

Lo Spettacolo

Una sorta di ‘manifesto’ di un teatro di figura che utilizza il ‘corpo’ ed in particolare i piedi, per creare decine di comici personaggi. Cavallo di battaglia dell’attrice, riunisce pezzi storici del suo repertorio internazionale; con ironia, ritmo e colori affronta temi universali come la lotta tra bene e male, la pace, l’amore. Sorprendente per grandi e piccoli, in piazza come in teatro, questo spettacolo ha fatto il giro del mondo.
PALMARES: “ON THE ROAD” Festival Pelago (FI) – Premio 1991; Premio “LUK VINCENT” Festival FIGEURO Gand (Belgio) 1998; 1° Premio Giuria e Critica “MILANO CABARET” 1999;  1° Premio “Domenicaifori” (Roma) 1999; 1° Premio “ONEMANSHOW” Festival Chisinau (Rep.Moldava) 1999; 1° P. “Art annexe” Congresse francaise de l’Illusion Perpignan Francia ’99; Premio del pubblico Festival “SYNERGURA”- Erfurt-Germania 2000; Menzione speciale Giuria XX Fest.Nazionale Teatro Ragazzi-Padova 2001; 1° Premio al “GAUKLERFESTIVAL 2005” a Koblenz-Germania ; Premio allestimento originale Festival Subotica 2006; Premio alla carriera Rassegna Parco Pinocchio Salerno 2006; 1° Premio Festival Internazionale di Marionette Plovdiv Bulgaria 2007; Premio “Silvano d’Oro” Silvano d’Orba (Al) 2008; Premio alla carriera “La luna è azzurra” S. Miniato (Pi) 2012
Il teatro dei piedi, a metà strada tra il mimo e i burattini, è stato valorizzato e reinventato dall’artista veronese che ne ha sviluppato le tecniche e i contenuti.
Lo spettatore davanti ai suoi occhi vede l’artista trasformare parti del suo corpo, come le piante dei piedi, le ginocchia, le gambe, in facce vive ed espressive, in buffe teste pelate, in burattini viventi, che amano, soffrono, lottano, divertono.
Questo originale teatro visuale, si avvale del sostegno di musiche di grande suggestione e impatto, capaci di sostituire la parola. La varietà dei suoni, dei temi e degli effetti sonori, contribuisce alla ricchezza dello spettacolo. Valigie antiche dipinte con temi fantasiosi o citazioni di pittori famosi come Botero, Magritte, Dalì, Munch, ecc. formano la scenografia dello spettacolo. Ogni valigia racchiude una storia: man mano che vengono aperte mostrano costumi, nasi, parrucche e accessori che vanno a creare su piedi e gambe dell’artista i vari personaggi. Laura dipinge le sue valigie e crea ogni elemento della scena poiché la sua formazione viene dall’arte, dalla sartoria, coniugate alla grande manualità e inventiva.

Esigenze Tecniche

Durata 50/55 minuti in teatro o situazione teatrale open air; in situazioni di festival, possibilità di realizzare 2 interventi di 30 minuti ciascuno.
La compagnia è autonoma per luci e fonica.
Lo spettacolo è realizzabile su palco o pedana, minimo 4×4 metri; oppure se lo spazio è a terra, la compagnia è automunita di piccola pedana 150 x 150 cm
Si richiede di raggiungere lo spazio spettacolo con l’auto per scarico/carico del materiale.
SIAE lo spettacolo è tutelato siae nella sezione marionette e burattini. lo spettacolo contiene musiche tutelate pertanto dovrà essere prelevato il borderò musicale blu con oneri a carico dell’Organizzatore


Galleria