This is Photoshop's version of Lorem Ipsn gravida nibh vel velit auctor aliquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit. quis bibendum auci elit.

Instagram feed

+ 01145928421 SUPPORT@ELATED-THEMES.COM

Pagine

La prima marching band che ha coniugato musica e teatro

Lo Spettacolo

Uno spettacolo fresco, divertente, leggero e ironico, epico e spiazzante, originale. Senza sposare un genere musicale ma capace di suonare musica per tutte le orecchie. Ecco quindi il jazz, il dixieland, il funky, le marcette popolari e perfino uno spiazzante  pezzo cantato a ‘cappella’ come fossero i maggianti del buon augurio. A renderli unici è anche la scelta dei costumi e la studiata coreografia che dona freschezza ai pezzi musicali e predispone l’orecchio all’ascolto. I musicisti ora scorrono in fila, ora si schierano a fronte, ora si incrociano, ora si dispongono a cerchio, ora si inginocchiano, ora si nascondono e si disperdono tra la gente che appalude, ora tornano a ricomporsi. E pur di sedurre, talvolta, si spogliano… “Bandita” coniuga l’innovazione con la tradizione, la musica da vedere e la musica da sentire.
Una coproduzione di Terzostudio progetti per lo spettacolo e CAM di Empoli; arrangiamenti e realizzazione della BadaBimBumBand; regia di Italo Pecoretti; distribuito in esclusiva da Terzostudio progetti per lo spettacolo.

Partecipazioni

30 novembre e 1 dicembre 2012 – Bandita in paradiso. Ebbene sì, BANDITA IN PARADISO perché il 30 novembre e il 1 dicembre scorso, la band si è esibita a Roma in Piazza del Popolo, ha aperto il ‘corteo degli artisti di strada’ da Castel Sant’Angelo a Piazza San Pietro e si è esibita  nella Sala Nervi del Vaticano alla cerimonia di chiusura davanti al Papa Benedetto XVI. Un evento irripetibile, di grande visibilità, dalla caratura mondiale, ripreso dalle TV nazionali e Internazionali. Un’iniziativa promossa dalla Fondazione Migrantes (CEI) unitamente all’Ente nazionale Circhi, l’ANESV, al Pontificio Consiglio per i Migranti e gli Itineranti e alla FNAS – federazione nazionale arti di strada.

Caratteristiche tecniche

Musicisti: La formazione durante gli spettacoli è di 11/12 musicisti.
Di seguito i musicisti della band: Sandro Tani sax sopranino; Duccio Castellacci, Eraldo Taverni, Susanne Boger, Marco Niccolini sax contralto; Marco Seri, Giovanni Baglioni, Pierpaolo Coccolini, Alberto Cini sax tenore; Omar Daini, Gabriele Mugnaini, Tommaso Michelotti sax baritono; Massimo Giannini, Francesco Baglioni, Victoria Martinez, Federico Torre percussioni.
Durata: L’esibizione può essere organizzata secondo le esigenze. Di solito sono previsti 3 interventi di 35/40 minuti ciascuno. Il percorso viene concordato sul posto con l’organizzatore.
Esigenze tecniche: si richiede uno spogliatoio (riscaldato d’inverno) con servizio igienico, per cambiarsi e lasciare le custodie degli strumenti e, ove possibile, il parcheggio riservato.
Siae: Lo spettacolo contiene musiche tutelate pertanto dovrà essere prelevato, presso l’Ufficio Siae competente per territorio, il Foglio Musicale per “Musica dal vivo” che sarà compilato sul posto responsabile del gruppo con oneri a carico dell’organizzatore.


Galleria

Video