This is Photoshop's version of Lorem Ipsn gravida nibh vel velit auctor aliquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit. quis bibendum auci elit.

Instagram feed

+ 01145928421 SUPPORT@ELATED-THEMES.COM

Pagine

La prima orchestra itinerante di archi

Lo Spettacolo

“ArchiMossi” è la prima orchestra itinerante per archi amplificati singolarmente. Violini per creare un volume di suono come fosse una marchin’ band, ma con una grazia e un’ironia tutte particolari ed un repertorio musicale originalissimo: spazia dalla tradizione irlandese a quella slava comprese le virtuosistiche Danze Ungheresi di Brahms, va indietro nel tempo per proporre Suite di Danze Rinascimentali, il Minuetto di Boccherini, per poi calarsi nella musica contemporanea. Come in una magica alchimia l’ensemble si deforma e muta continuamente, e per ogni quadro musicale ecco una particolare coreografia, passando dal caos all’ordine e dall’ordine al disordine, in un’interazione continua col pubblico.
Una coproduzione di Terzostudio progetti per lo spettacolo e CAM di Empoli; arrangiamenti e realizzazione di Alchimie Musicali; regia di Italo Pecoretti; distribuito in esclusiva da Terzostudio progetti per lo spettacolo.

Caratteristiche tecniche

Ogni singolo musicista è dotato dell’amplificazione portatile del proprio strumento. L’amplificazione è dentro il costume, quindi non è visibile.
L’orchestra ha tre costumi diversi: Classic, Fantasy e Dark Lady! Se richiesto hanno anche una versione Natalizia e Steampunk
L’orchestra è composta da 5/6 musicisti (4 archi + 1 percussione oppure 5 archi + 1 percussione) Durata: Lo spettacolo è frazionabile in 3 interventi da 30/35 minuti ciascuno. La durata degli interventi può comunque variare in base alle esigenze dell’organizzatore.
Musicisti: violini: Elena Rocchini, Rachel Sweet, Martselina Davitaya, Zoe Giannini, Cecilia Mancini; percussioni: Timur Davitaya
Lo spettacolo è itinerante – quindi ci saranno delle parti in movimento e delle parti da fermo. Il percorso viene deciso direttamente sul posto con l’organizzatore.
Si richiede uno spogliatoio (riscaldata d’inverno) con servizio igienico per cambiarsi e lasciare le custodie degli strumenti e un parcheggio riservato, laddove possibile.
Si richiede di poter raggiungere con le auto la stanza per scarico e carico del materiale.


Galleria

Video

Archimossi Classic

Archimossi Fantasy

Archimossi Dark lady