This is Photoshop's version of Lorem Ipsn gravida nibh vel velit auctor aliquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit. quis bibendum auci elit.

Instagram feed

+ 01145928421 SUPPORT@ELATED-THEMES.COM

Pagine

La Luna è Azzurra

37° Festival Internazionale del Teatro di Figura

Dove: San Miniato – Quando: 19 e 20 Giugno 2020

EVENTO SOSPESO A CAUSA DEL COVID19

 

E’ l’inizio di luglio e torna, come le feste comandate, La Luna è Azzurra e San Miniato diventa la capitale italiana del teatro di animazione, che invade con la sua allegria e i suoi colori l’intero centro storico. In questa edizione il Festival presterà attenzione ai molti linguaggi della multidisciplinarietà e della contaminazione dei generi, accanto al teatro di figura ecco la clownerie musicale, la manipolazione di oggetti, il circo e la magia, i giochi e i laboratori espressivi, fino ad un memorabile e coinvolgente finale con “La Nuova Battaglia dei Cuscini” spettacolo simbolo del coinvolgimento e della partecipazione attiva del pubblico. Sul palco di piazza del duomo due grandi spettacoli, anche per un pubblico internazionale. Uno spettacolo di grandi illusioni, “The Lord of Magic”, con Tiziano Cellai (vincitore Alberto Sitta), e Compagnia Trioche in “Meglio Tarde”, dove due vecchiette si scatenano per dar vita al più comico, sconclusionato e coinvolgente concerto di musica classica mai sentito, capace di incantare e divertire un pubblico di ogni età.
Figure fantastiche vi attenderanno ogni sera in piazza del seminario. Sono i “Freaks”, fenomeni del genere umano: l’Uomo forzuto, la Contessa Snodata, la Donna scimmia, le gemelle siamesi, messi in scena dalla Compagnia dell’Atto Comico. In alternanza troverete: sabato i burattini di Laborincolo in “Sette in un colpo” e la domenica Gigi Speciale “Il Mago dei pappagalli”.
Il premio alla carriera de La Luna è Azzurra, viene consegnato quest’anno a Mauro Medeot fondatore della compagnia Fantulin, da sempre impegnato in un lavoro volto a sensibilizzare i ragazzi al riciclo e al riutilizzo delle risorse, a valorizzare la loro manualità riscoprendo il magico momento di costruire in autonomia il proprio giocattolo. Fantulin sarà presente con “Dame, spade e cavalieri,” forse il più bello e colorato tra i laboratori che ha in repertorio. Imponenti destrieri usciranno dalle mani di ragazzi genitori e nonni alle prese con lime, seghe, martelli, legno e stoffe.
Tra i Loggiati di san Domenico, la piazza del popolo e via IV novembre potrete fare favolosi incontri: le marionette a filo di Leo Kondakov da San Pietroburgo, “Torsolo” l’incantevole burattino inventato da Marco Lucci, il mago che vi stupisce a distanza ravvicinata solo con l’abilità delle sue mani; potrete giocare a scacchi oppure con i 30 e più giochi di artigiani trai quali spiccherà il nuovissimo biliardo. I ragazzi, oltre che spettatori numerosi, saranno anche attivissimi attori: nello spettacolo “Gate 19” della scuola del Circo Passe Passe di Firenze, nello spettacolo itinerante “Alice” di Naturalmente crescendo e la Scuola di SmartiCircus”. Tutti pronti al gran finale  “La Nuova Battaglia dei Cuscini” Centinaia di leggerissimi cuscini multicolori compaiono in scena e in una reazione a catena, esplode la battaglia: una piccola follia collettiva, dove tutti combattono contro tutti, che coinvolge giovani, bambini, genitori e nonni. Questa inoffensiva lotta a colpi di cuscino, prosegue fino allo sfinimento dei partecipanti, che potranno sdraiarsi su cuscino gigante, pieno d’aria, su cui sarà possibile nuotare, rotolarsi e riposarsi dopo tanta fatica.

Vi Aspettiamo a San Miniato (PI)

I Manifesti della Luna è Azzurra